Convegno Internazionale di Studi – Pescara, 29-30-31 maggio 2014

Programma

Giovedì 29 maggio 2014

Ore 9-9,30 Registrazione al Convegno

Saluti delle autorità accademiche:
Carmine Di Ilio, Magnifico Rettore UdA
Nicola D’Antuono, Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne

Presentazione del Convegno

I seduta ore 10,30
Piera Molinelli (Università degli Studi di Bergamo), Forme di cortesia e dinamiche sociolinguistiche nel contatto tra varietà italiane.
Francesca Guazzelli (Università degli Studi di Chieti-Pescara), Aspetti del contatto italiano-dialetto nella Toscana marginale.
Discussione
Pausa

II Seduta ore 12
Antonietta Marra (Università degli Studi di Cagliari), Connettori e segnali discorsivi: tra sintassi e discorso nel contatto slavoromanzo.
Vesna Dezeljin (Università degli Studi di Zagabria), La comunità italofona della Slavonia occidentale. Un caso estremo di contatto interlinguistico.
Discussione
Pausa

III Seduta ore 15,00
Peter Auer, (Università di Friburgo) Sociolinguistic change, indexical fields, and the longue durée: examples from the urban sociolinguistics of German.
Silvia Dal Negro (Libera Università di Bolzano), Contatto linguistico e organizzazione del discorso.
Discussione
Pausa

IV seduta ore 17,00
Markus Egetmeyer (Università di Parigi – La Sorbona), “L’identità cipriota nell’alto arcaismo: questioni di (top)onomastica cipriota nelle fonti egiziane, akkadiche e greche”.
Carlo Consani (Università degli Studi di Chieti-Pescara), Ritorno a Kafizin. Esiti del contatto fra lingue e scritture nella Cipro ellenistica.
Giuliano Mion (Università degli Studi di Chieti-Pescara), Fenomeni di interferenza fonologica nelle varietà neoarabe periferiche: il caso dell’arabo cipriota.
Discussione

Venerdì 30 maggio 2014

V seduta ore 9,15
Rosanna Sornicola (Università degli Studi di Napoli – Federico II), Curiales, presbyteri e notarii nella Campania alto-medievale: alcuni problemi di metodologia della sociolinguistica storica.
Pierluigi Cuzzolin (Università degli studi di Bergamo), Alcune osservazioni sull’identità linguistica fra i Celti.
Discussione
Pausa

VI seduta ore 11,00
Naomi Nagy (Università di Toronto), Heritage Language Variation and Change project: Italian varieties at home and in Toronto.
Carmela Perta (Università degli Studi di Chieti-Pescara), Contatto nel discorso in contesti ‘alloglotti’. Un esempio estremo dal francoprovenzale della Puglia.
Chiara Ghezzi (Università degli Studi di Bergamo), Formule di ringraziamento: il ruolo del contatto di lingue nella diacronia dell’italiano.
Discussione
Pausa

VII seduta ore 15,00
Federica Venier (Università degli Studi di Bergamo), Dissimmetrie schuchardtiane: parentela e contatto fra le lingue.
Liana Tronci (Università per Stranieri di Siena), Verbi in -ízō e contatto greco-latino.
Francesco Rovai, Atteggiamenti del mondo latinofono nei confronti delle lingue di contatto.
Discussione
Pausa

VIII seduta ore 17,30
Vincenzo Orioles (Università degli Studi di Udine), Le connotazioni sociolinguistiche nei prestiti. Tra mondo antico ed età contemporanea.
Flavia Pompeo (Università degli Studi di Roma – La Sapienza), Considerazioni sociolinguistiche sulle iscrizioni greche nel mondo iranico.
Discussione

Cena sociale

Sabato 31 maggio 2014

IX seduta ore 9,15
Massimo Cerruti (Università degli Studi di Torino), Influssi inglesi nella sintassi dell’italiano. Analisi di un caso.
Simone Ciccolone (Libera Università di Bolzano), Interazioni tra codici nel parlato bilingue: da fenomeni di contatto nel discorso all’emersione di schemi ricorrenti.
Discussione
Pausa

X seduta ore 11,00
Raffaella Bombi (Università degli Studi di Udine), Il contatto anglo italiano e i riflessi nel lessico e nei processi di ‘formazione delle parole’.
Gaetano Berruto (Università degli Studi di Torino), Contatto nelle lingue e contatto nei parlanti. Tra linguistica formale e linguistica del contatto.
Discussione

Chiusura del convegno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: